QUALI APPARECCHI PUÒ UTILIZZARE L’ESTETISTA? <br> DL 206 del 15/10/2015
21
Dic

QUALI APPARECCHI PUÒ UTILIZZARE L’ESTETISTA?
DL 206 del 15/10/2015

Analisi e approfondimenti del DL 206 del 15/10/2015 RISERVATA AD ESTETISTE QUALIFICATE

Destinatari
Estetiste in possesso di qualifica professionale

 

Da definire. Nella calendarizzazione si terrà conto delle esigenze lavorative della categoria delle estetiste.
Si prevedono 3 mezze giornate.
1) PRIMA GIORNATA | Durata: 4 ore
– Genesi, considerazioni e valutazioni  sul DECRETO 206 DEL 15/10/2015 relativo agli apparecchi elettromeccanici  utilizzati per l’attività di estetista partendo dalla legge 1/90 recante la disciplina dell’attività di estetista
– Breve analisi di tutte le Schede Tecnico – Informative
– Nuove tecnologie presenti sul mercato, valutazioni e raccomandazioni sulla possibilità di essere utilizzate nei centri estetici
2) SECONDA GIORNATA | Durata: 4 ore
Analisi approfondita di alcune schede tecnico informative allegate al Decreto:
-Scheda n.2A Stimolatori ad ultrasuoni
-Scheda n. 6 Apparecchi per massaggi
-Scheda n. 13 Apparecchi per il trattamento del calore totale o parziale
-Scheda n. 19 Elettrostimolatore ad impulsi
L’analisi avrà lo scopo di illustrare tutti gli aspetti tecnici, normativi, le modalità d’uso, la formazione specifica prevista e gli aspetti relativi alla sicurezza riguardante non solo il corretto utilizzo ma anche il luogo di lavoro e in generale la sicurezza del lavoratore/operatore.
3) TERZA GIORNATA | Durata: 4 ore
Analisi approfondita di alcune schede tecnico – informative allegate al Decreto:
-Scheda n. 16 Depilatori elettrici ed elettronici
-Scheda n. 21B Laser estetico defocalizzato per la depilazione
L’analisi avrà lo scopo di illustrare tutti gli aspetti tecnici, normativi, le modalità d’uso, la formazione specifica prevista e gli aspetti relativi alla sicurezza riguardante non solo il corretto utilizzo ma anche il luogo di lavoro e in generale la sicurezza del lavoratore/operatore.
20 ore
Lezioni teoriche con il supporto di sussidi audiovisivi
Attestato di partecipazione
ECIPA Lombardia – sede di Milano
Via Marco D’Aviano, 2
20131 MILANO
(MM1 Pasteur – MM Loreto)
La quota di partecipazione deve essere versata entro due settimane dall’inizio del corso, previa conferma di avvio corso da parte di ECIPA Lombardia; in caso di mancata partecipazione non potrà essere rimborsata per alcun motivo. Per esigenze di carattere straordinario l’organizzazione si riserva la facoltà di annullare o rinviare i corsi programmati o spostarne la sede. Ogni variazione sarà tempestivamente segnalata e le eventuali quote già versate saranno rimborsate in caso di annullamento. Il corso sarà attivato al raggiungimento di una quota stabilita di partecipanti.
Modalità di pagamento PER CHI SI ASSOCIA: per la presentazione dei servizi e il pagamento della quota tessera ingresso nuovi soci l’impresa sarà contattata direttamente dalla CNA di interesse, in relazione anche alla provincia in cui ha sede.
Silvia Aprile
02.27.000.612
silviaaprile@ecipalombardia.it