ADDETTO CONDUZIONE IMPIANTI TERMICI di potenza superiore a 232 kW: PATENTINO SECONDO GRADO | FEBBRAIO 2019
13
Lug

ADDETTO CONDUZIONE IMPIANTI TERMICI di potenza superiore a 232 kW: PATENTINO SECONDO GRADO | FEBBRAIO 2019

Corso obbligatorio per l'ammissione all'esame di abilitazione per il conseguimento del patentino di secondo grado (escluso generatori di vapore)

Il conduttore di impianti termici svolge attività di conduzione degli impianti di potenza superiore a 232 kW. Applica procedure di attivazione e conduzione dell’impianto termico, garantendo il controllo della funzionalità della centrale termica e dei suoi componenti attraverso la verifica dei parametri di regolazione intervenendo, quando necessario, sugli strumenti di regolazione.

Il corso è indirizzato agli operatori del settore o aspiranti tali: installatori, manutentori, terzi responsabili, che desiderano ottenere il patentino di secondo grado conduttore impianti termici di potenza superiore a 232 kW.

Questo percorso formativo (articolato secondo il DdUO 1861 del 7 marzo 2012, che regolamenta i percorsi abilitanti all’esercizio dell’attività di conduttore impianti termici) consente agli allievi di acquisire le conoscenze necessarie per sostenere l’esame per il patentino di abilitazione di 2° grado.

Requisiti di ammissione al corso: età non inferiore ai 18 anni; diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media). Per gli stranieri: è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana e, in caso di titolo di studio conseguito all’estero, deve essere fornita dichiarazione attestante il valore di tale titolo in rapporto al sistema di istruzione italiano.

Il patentino ha validità su tutto il territorio nazionale.

Il corso è organizzato in orario diurno, nelle giornate del MARTEDI’
(8 ore, se non diversamente specificato)

FEBBRAIO 2019 : 26 (4 ore)

MARZO 2019 :  5 – 12 – 19 – 26

APRILE 2019 : 2 – 9 – 16 (6 ore)

MAGGIO 2019 : 7 – 14 – 21 – 28

esame entro metà giugno 2019, in data da definire, presso la sede del corso

• Elementi di termotecnica; La combustione; Tecniche di riscaldamento dell’acqua;
• Caratteristiche e tipologie degli impianti termici; Dispositivi di controllo e sicurezza
• Tecniche di regolazione dell’impianto; Tecniche di controllo delle emissioni inquinanti; Tecniche di analisi del consumo energetico
• Normativa di settore
• Elementi di manutenzione impianti termici

90 ore

Il corso è strutturato in 90 ore, di cui 8 ore di formazione pratica con visita a impianto. Si tratta di lezioni in aula, con materiale didattico sviluppato dai docenti, messo a disposizione di tutti i partecipanti in formato elettronico o cartaceo ed esercitazioni su schemi di configurazione.

Il corso è strutturato in 12 giornate, di norma monosettimanali. L’esame finale si svolge in sede di corso, con apposita commissione nominata dalla Città Metropolitana di Milano: durante il corso viene fissata la data di realizzazione della sessione d’esame.

Al termine del corso viene rilasciato da ECIPA LOMBARDIA l’attestato   di frequenza al corso: la frequenza è obbligatoria fino al raggiungimento dell’80% del monte ore formazione, condizione minima anche per l’ammissione all’esame.

Il Patentino viene rilasciato dalla Città Metropolitana di Milano.

QUOTA PARTECIPAZIONE CORSO A PAGAMENTO
ASSOCIATI CNA: € 1.000,00 + iva
NON ASSOCIATI CNA: € 1.200,00 + iva    >>>Attenzione: l’impresa può aderire a CNA sottoscrivendo la TESSERA PROMOZIONALE INGRESSO NUOVI SOCI ANNO 2019 a € 100,00 (esente iva), usufruendo della quota di partecipazione al corso di cui sopra

POSSIBILITA’ DI FINANZIAMENTO

FONDARTIGIANATO |>>> per i dipendenti
Abbiamo ottenuto, per questo percorso abilitante, l’approvazione di finanziamento tramite voucher formativi, di cui possono usufruire le imprese iscritte al Fondo Interprofessionale FONDARTIGIANATO per la partecipazione al corso da parte dei propri dipendenti (fino ad un massimo di 3 per azienda). Il finanziamento va a copertura dell’intera quota corso.

FONDIMPRESA |>>> per i dipendenti
Le imprese aderenti a Fondimpresa possono fare partecipare il/i proprioi/dipendente/i al percorso formativo attingendo al proprio conto formazione, nella misura disponibile.

Le imprese che non sono iscritte a nessun Fondo Interprofessionale possono aderire a FONDARTIGIANATO in qualsiasi momento ed usufruire da subito del finanziamento: l’iscrizione ai Fondi Interprofessionali non comporta alcun costo aggiuntivo per l’azienda, in quanto il contributo viene comunque versato, a favore dell’Inps. E’ possibile anche il passaggio da un Fondo Interprofessionale all’altro mediante revoca, destinando successivamente il contributo al nuovo Fondo.

ELBA (Ente Lombardo Bilateriale per l’Artigianato) |>>> per i titolari
I titolari delle imprese iscritte all’ELBA possono usufruire dei seguenti contributi:
– rimborso del 30% della quota di partecipazione al corso (massimo € 200,00)
rimborso del 50% della quota di partecipazione al corso (massimo € 520,00) se il titolare partecipa contestualmente al proprio dipendente a formazione professionale realizzata con Fondartigianato.

Contattaci per informazioni.

ECIPA LOMBARDIA – Via Marco D’Aviano, 2 – MILANO (zona Piazzale Loreto)

Contattare Daniela Giudici  danielagiudici@ecipalombardia.it – tel 02 27 000 612

Course Content

Time: 90 hours

Curriculum is empty

Instructor