Impianti Fonti Energie Rinnovabili

Sono previsti due tipi di percorsi formativi: CORSO BASE di 80 ore e CORSO DI AGGIORNAMENTO di 16 ore con validità triennale. Il percorso formativo varia a seconda della data di nomina del Responsabile Tecnico e dei requisiti tecnico-professionali di cui è in possesso.

In mancanza di tale adempimento, le imprese (già abilitate ai sensi del DM 37/2008 per l’attività su impianti tradizionali) che già operano o intendono operare su impianti impianti alimentati da Fonti Energie Rinnovabili, non potranno rilasciare dichiarazioni di conformità per gli interventi di installazione e manutenzione straordinaria sugli impianti FER.

La formazione può essere attivata esclusivamente dagli operatori accreditati dalla Regione Lombardia, come ECIPA Lombardia.

Chiarimenti abilitazione e mantenimento >>> FORMAZIONE OBBLIGATORIA chi e quando?

Responsabile Tecnico impianti FER (Fonti Energie Rinnovabili) | corso aggiornamento 16 ore macrotipologia ELETTRICA – MAGGIO 2018

2 marzo 2018

I Responsabile Tecnici delle imprese che svolgono attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili devono assolvere alla formazione obbligatoria per la conferma/il rinnovo dell’abilitazione (decreto R.L. 8711 del 21/10/18 – deliberazione giunta R.L. X/7143 del 02/10/2018 – D.d.u.o. n. 14744 del 24/11/2017). La macrotipologia ELETTRICA riguarda i seguenti tipi di impianto: FOTOVOLTAICI e FOTOTERMOELETTRICI

Responsabile Tecnico impianti FER (Fonti Energie Rinnovabili) | corso aggiornamento 16 ore macrotipologia TERMOIDRAULICA – MAGGIO 2018

1 marzo 2018

I Responsabile Tecnici delle imprese che svolgono attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili devono assolvere alla formazione obbligatoria per la conferma/il rinnovo dell’abilitazione (decreto R.L. 8711 del 21/10/18 – deliberazione giunta R.L. X/7143 del 02/10/2018 – D.d.u.o. n. 14744 del 24/11/2017). La macrotipologia TERMOIDRAULICA riguarda i seguenti tipi di impianto: BIOMASSE per uso energetico – POMPE DI CALORE per riscaldamento, refrigerazione e produzione di a.c.s. – SISTEMI SOLARI TERMICI